BANCHI KART BANCHI PROVA KART easyrun banco prova kart

BANCHI PROVA KART

Il design compatto e funzionale dei nostri Banchi Prova Kart è specificamente pensato e realizzato per soddisfare le esigenze dei migliori professionisti preparatori.

Nati dalla pluriennale esperienza nel settore motoristico il sistema permette una verifica accurata delle prestazioni del motore mediante l’ampia gamma di risultati forniti dall’ausilio del software ed elettronica a esso associata.

ENGINE K50

Design Registrato

I banchi prova potenza per motore sono costruiti in modo da poter testare qualunque tipo di motore kart. Quest’ ultimo, dopo essere stato smontato dal veicolo e fissato sull’apposito telaietto portamotore, va collegato al sistema di accelerazione del banco, in modo da poter essere pilotato da comandi disposti sulla console.

 

Il banco è dotato di:

  • una massa inerziale per la misura indiretta della coppia e della potenza del motore del veicolo tramite calcolo delle accelerazioni del rullo rilevate mediante sensori e sistema di acquisizione dati.
  • Un motorino d’avviamento, per avvio massa inerziale e successivo avvio del motore
  • un blocco frizione che  consente alla fine della lanciata di prova di staccare il motore dal volano evitandone il trascinamento a secco
  • un freno pneumatico per rallentare il rullo al termine del lancio.

Specificamente progettato e realizzato per:

  • Officine di elaborazione
  • Racing Team
  • Concessionari
  • Produttori componenti
  • Strutture didattiche

Impiego del banco:

  • Misura della potenza motricealla ruota, all’albero, dissipata dalla trasmissione
  • Misura della coppia motricealla ruota, all’albero, dissipata dalla trasmissione
  • Misura delle prestazionidel veicolo in termini di: Giri motore, Accelerazione, Velocità, Spazio
  • Prove dinamiche in officine piuttosto che in strada

L’analisi dei risultati permette:

  • Analisi prestazioni motore
  • Analisi risultati delle elaborazioni
  • Analisi guasti motori
  • Ottimizzazione della Regolazione centraline controllo motore
  • Certificazione dell’elaborazione e/o riparazione mediante report

COMBO K50

Design Registrato

Il banco prova potenza per go-kart e scooter è costruito in modo da poter testare i motori kart senza smontare gli stessi dal telaio cosi come scooter e moto.

 Il banco è dotato di supporti regolabili per il telaio kart che permettono di adeguarsi alle varie dimensioni dei telai kart permettendo allo stesso di essere bloccato in sicurezza.

In aggiunta è presente un blocco ruota scorrevole da usarsi quando il banco viene utilizzato per testare moto o scooter.

Il banco è inoltre dotato di 1 rullo che funge da massa inerziale per la misura indiretta della coppia e della potenza del motore del veicolo tramite calcolo delle accelerazioni del rullo rilevate mediante sensori e sistema di acquisizione dati.

La struttura meccanica è inoltre progettata e realizzata con criteri di massima sicurezza, robustezza meccanica e semplicità di utilizzo.

Specificamente progettato e realizzato da Easyrun Technology per:

  • Officine di elaborazione;
  • Racing Team
  • Produttori componenti
  • Strutture didattiche

Impiego del banco:

  • Misura della potenza motrice alla ruota, all’albero, dissipata dalla trasmissione
  • Misura della coppia motrice alla ruota, all’albero, dissipata dalla trasmissione
  • Misura delle prestazioni del veicolo in termini di: Giri motore, Accelerazione, Velocità, Spazio
  • Rimappature centraline
  • Prove dinamiche in officine piuttosto che in strada

L’analisi dei risultati permette:

  • Analisi prestazioni motore
  • Analisi risultati delle elaborazioni
  • Analisi guasti motori
  • Ottimizzazione della Regolazione centraline controllo motore
  • Certificazione dell’elaborazione e/o riparazione mediante report

DOTAZIONI STANDARD E OPTIONAL PER BANCHI PROVA KART

Software ProJ-Motor 1-0-7 (aggiornamenti dal 2001 al 2020)

Partendo dalla scheda acquisizione USB progettata e prodotta da EasyRun Technology per banchi non solo di propria produzione il software ProJ-Motor permette la misura delle prestazioni dei veicoli con motori a combustione interna.

L’elevata accuratezza e l’elevato numero di misure al secondo di cui è capace l’elettronica dotata di chips di ultimissima generazione permette di ottenere curve estremamente precise in cui sono rilevabili anche le dinamiche di minore entità dei motori elaborati.

Alcune caratteristiche:

  • È semplice ed intuitivo da utilizzare, i pulsanti cambiano colore per indicare quale è il successivo da ciccare. (In tre passi si ha il report della prova)

  • Può essere controllato a distanzamediante telecomando senza scendere dal mezzo.

  • Consente di stampare reportdi tutte le grandezze graficate . Nel report compare il logo dell’officina.

  • Tutti test vengono archiviati in un efficiente databaseche permette di gestire tutte le prove classificandole per cliente e caratteristiche tecniche del veicolo ecc… (Le prove non devono più essere ricercate all’interno di cartelle con file memorizzati)

  • Permette di graficare e confrontare un numero illimitato di curve lette dal database a cui viene assegnato un colore differente. Questo permette di poter valutare i cambiamenti e miglioramenti prima e dopo le modifiche. Un puntatore automatico misura la differenza tra due curve lungo tutto il grafico.

  • Un puntatore automatico fornisce la misura puntuale per ogni tipo di curva visualizzabile.

  • Permette la correzione delle curve in funzione delle condizioni atmosferiche.

  • L’unita di misura per potenza (Kw,Cv), coppia (Kg *m, N*m) etc.. sono selezionabili in base a quello più familiare al preparatore che utilizza il banco.

  • Possibilità di acquisire sensori e controllare uscite a relè.

Tipo di prove eseguibili:

  • Prova di accelerazione

(Test rapido per misurare la potenza erogata alla ruota e valutare problemi di carburazione, buchi di potenza ecc..)

  • Prova Accelerazione e Decelerazione

(Per valutare anche la potenza assorbita dalla catena cinematica di cambio, trasmissione e pneumatici)

  • Cambio manuale / Cambiata

(Per valutare la potenza “disponibile” alle varie marce, per via delle diverse potenza assorbite dagli ingranaggi)

  • Cambio automatico / Variatore

(Per misurare la potenza con mezzi dotati di cambio automatica o variatore come auto e scooter)

Dalle quattro prove si ottengono le seguenti Misurazione:

  • Potenza e coppia – alla ruota – all’albero – perduta alla trasmissione
  • Prestazioni del veicolo, come Accelerazione, Velocità, RPM , Spazio percorso
  • Dati da sensori – quando presenti.

 

Le curve graficabili e confrontabili sono:

  • RPM vs Tempo
  • Velocità vs Spazio
  • Velocità vs Tempo
  • Spazio vs Tempo
  • Potenzaalla ruota vs RPM Motore
  • Coppiaalla ruota vs RPM Motore
  • Potenzaalla ruota vs Velocità
  • Coppiaalla ruota vs Velocità
  • Potenzaalla ruota all’albero, persa vs RPM Motore
  • Coppiaalla ruota all’albero, persa vs RPM Motore
  • Potenzaalla ruota all’albero, persa vs Velocità
  • Coppiaalla ruota all’albero, persa vs Velocità
  • Potenza e Coppia alla ruota vs RPM motore
  • Potenza e Coppia alla motore vs RPM motore

Nel caso in cui nella lista non fosse presente la curva desiderata Easyrun la potrà implementare semplicemente nella successiva revisione del programma.

 

SCOPRI ANCHE...